idis turato

 
 
 
 

Il progetto del villaggio Smokovik porta la firma dell'architetto Idis Turato, nato a Fiume nel 1965. Laureatosi presso la Facoltà di architettura di Zagabria, nel 1992 apre con Saša Randić lo studio Randić Turato. Nel 2009 fonda il proprio studio di architetti Turato d.o.o. a Fiume, città dove vive e lavora. Professore di architettura presso la Facoltà di ingegneria civile, architettura e geodesia di Spalato, nonché guest professor presso la Facoltà di architettura di Zagabria. Finora ha collezionato numerosi riconoscimenti in ambito architettonico: il premio Viktor Kovačić (nel 2003, per l'ampliamento della Facoltà di ingegneria di Fiume, nel 2008 per la sala dedicata a Papa Giovanni Paolo II a Tersatto e nel 2009 per la scuola materna Katarina Frankopan a Veglia), i premi Vladimir Nazor e Piranesi Award nel 2005 per la scuola elementare Fran Krsto Frankopan di Veglia e nel 2012 il premio Drago Galić per la Nest and Cave House a Volosca. Nel 2006 e 2010 ha rappresentato la Croazia alla Biennale di Venezia, rispettivamente con l'opera In Between e il progetto Pavillion.

www.idisturato.com